Più Di Te – dARI

29 05 2010

Informazioni sul testo:

  • Artista: Dario Pirovano;
  • Interpreti: dARI;
  • Album: In Testa;
  • Anno di pubblicazione: 2010;
  • Genere: Pop;
  • Premi vinti: nessuno.

Il testo

PIU’ DI TE

Se sei un deviato, lo sono più di te
se sei un bugiardo, lo sono più di te
se sei perverso, lo sono più di te
se sei un bastardo, lo sono più di te

se sei un co-co-codardo, lo sono più di te
se sei un illuso, lo sono più di te
se sei un ladro, lo sono più di te
se sei meschino, lo sono più di te

Una parola di conforto per ogni tuo discorso
sarà la cura ad ogni tuo rimorso
prendo nota e non dimenticarti questo.
e se t’annoi tieni il resto
e se t’annoi tieni il resto

se sei puttana, lo sono più di te
se sei arrogante, lo sono più di te
se sei spostato, lo sono più di te
se sei invidioso, lo sono più di te

Una parola di conforto per ogni tuo discorso
sarà la cura ad ogni tuo rimorso
prendo nota e non dimenticarti questo.
e se t’annoi tieni il resto
e se t’annoi tieni il resto

Che tu abbia ragione o torto
per domani ti regalerò conforto

uno la superbia
due avarizia
tre lussuria
quattro accidia
cinque ira
sei gola
sette invidia
invidia invidia invidia invidia invidia invidia invidia invidia invidia invidia invidia invidia

Una parola di conforto per ogni tuo discorso
sarà la cura ad ogni tuo rimorso
prendo nota e non dimenticarti questo.
e se t’annoi tieni il resto
e se t’annoi tieni il resto

Annunci




Jazz – Alex Britti

29 05 2010

Informazioni sul testo:

  • Artista ed interprete: Alessandro Britti;
  • Album: It.Pop; Alex Britti Mtv Unplugged;
  • Anno di pubblicazione: 1998; 2008;
  • Genere: Jazz;
  • Premi vinti: nessuno.

Il testo

JAZZ

forza di pensare sempre al cielo e mare ho rovinato tutti i miei pensieri più belli
L’autonomia di fare, di parlare e ragionare ha rovinato anche i miei capelli
E mentre controllavo dalla torre dei ragionamenti miei andavo non so dove
Però era meglio che restavo qui a far canzoni nuove
Lo stress che ci circonda a volte non si fa vedere, si nasconde non lo vedi ma c’è
Ormai assimilato nel programma basilare s’è infilato nella scheda che è in te
E noi facciamo il tutto per poterci rilassare e allora ecco cielo e mare perché
E se stanotte non vorrò pensare dormirò da te
Sì questo è jazz
Perché altrimenti come si chiama
Sì questo è jazz
Ma solo due o tre volte a settimana e non di più
Perché il jazz fa bene sì allo stress
Ma t’allontana dalla base e rischi non tornare più

Sognavo anche di notte quei locali un po’ fumosi, con magari una nera che canta
Ma quando poi mi risvegliavo m’accorgevo che non eravamo più negli anni sessanta.
Sarà che mi rilassa questo suono affascinante che comunque ancora un po’ è diverso
Sarà per questo che si fa jazz magari a tempo perso
Sì questo è jazz
Perché altrimenti come si chiama
Sì questo è jazz
Ma solo due o tre volte a settimana e non di più
Perché il jazz Fa bene si allo stress
Ma t’allontana dalla base e rischi non tornare più
Ma sta lontano dalla base rischi di non tornare più col jazz





Stanco (Deeper Inside) – Marco Mengoni

27 05 2010

Informazioni sul testo:

  • Artista ed interprete: Marco Mengoni;
  • Album: Re Matto;
  • Anno di pubblicazione: 2010;
  • Genere: Funky;
  • Premi vinti: nessuno.

Il testo

STANCO (DEEPER INSIDE)

Come puoi fermarmi
e cosa mai puoi dirmi di più
le gambe vanno via da qui, da te
cosa mai puoi dirmi
per ritornare sui passi miei
tornare a quello che non sei, che non sei, non sei, non sei, non sei

Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you
Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you

E poi non parlo solo per me
il sole è spento e che per te
non negare, negare, negare, negare più
e non stare lì a pregarmi

Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you
Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you

Perchè ormai sono stanco, spento, finto
e tu sai mentire, tu che non vuoi capire
non dire, fare e lasciare andare com’è

Non dovrai capirmi, almeno non provarci mai più
pensare se hai ragione tu tra di noi, di noi, di noi, di noi

Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you
Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you

Perchè ormai sono stanco, spento, finto
e tu sai mentire, tu che non vuoi capire
non dire, fare e lasciare andare com’è

Stanco, spento, finto
e tu sai mentire, tu che non vuoi capire
non dire, fare e lasciare andare com’è

Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you
Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you

Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you
Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you

Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you
Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you

Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you
Deeper inside
I wanna kiss, I wanna kiss you

I wanna kiss, I wanna kiss you

I wanna kiss, I wanna kiss you

I wanna kiss, I wanna kiss you





Buon Giorno Bell’anima – Biagio Antonacci

27 05 2010

Informazioni sul testo:

  • Artista ed interprete: Biagio Antonacci;
  • Album: Inaspettata;
  • Anno di pubblicazione:: 2010;
  • Genere: Rock;
  • Premi vinti: nessuno.

Il testo

BUON GIORNO BELL’ANIMA

Cosa fai, scappi già
dammi il tempo di un caffè
non ce n’è, non ce n’è
sei bell’anima per me
hai qualcosa di me
ho qualcosa che io ho di te
Che paura mi fai
buongiorno bell’anima, caffè

Voglio fare con te
l’amore quello vero che
che non abbiamo fatto mai
quello dove alla fine si piange
si leccano le lacrime
quello che adesso so
di poter fare solo con te
quello che ora posso dare
solo e soltanto solo a te
buongiorno bell’anima,buongiorno bell’anima

Tra me e te, fantasia
giochi aperti e grandi idee
che cos’è? dillo tu
cosa siamo insieme noi.
Siamo tutto e di più
se hai bisogno divento dottore
e l’attore che è in me
saprò farti non abituare
buongiorno bell’anima, caffè

Voglio star con te
ma questi fantasmi ancora in noi
sono più vecchi di ogni età
e hanno poca fantasia
ingabbiano senza logica
e tu mia piccola virtù
tocchi il più alto punto in me
tanto che non torni più
tanto che resterai quassù
buongiorno bell’anima buongiorno bell’anima

Voglio fare con te
l’amore quello vero che
che non abbiamo fatto mai
quello dove alla fine si piange
si leccano le lacrime
quello che adesso so
di poter fare solo con te
quello che ora posso dare
solo e soltanto solo a te
buongiorno bell’anima buongiorno bell’anima buongiorno bell’anima





Quello Che Dai – Marco Carta

26 05 2010

Informazioni sul testo:

  • Artista ed interprete: Marco Carta;
  • Album: Il Cuore Muove;
  • Anno di pubblicazione: 2010;
  • Genere: Pop;
  • Premi vinti: nessuno.

Per maggiori informazioni su Marco Carta e sulla canzone Quello Che Dai clicca qui

Il testo

QUELLO CHE DAI

Avevi già tutto lì
nelle tue mani
era giusto così
lì per te
solo che non vedevi

Non è facile perchè tu lo sai
hai sciupato tutto quello che hai
ma ora devi alzarti fallo per te
e volare ancora in alto tu puoi

C’è la tua vita che ancora ti aspetta
che batte anche quando ti sembra imperfetta, vedrai
C’è sempre un treno da prendere in fretta se vuoi
apri il tuo cuore e avrai sempre indietro quel che dai

E non mi dire non puoi
io lo so che puoi farlo
dimostrati che ci sarà una strada nuova

Avrai di più di questa malinconia
se tu sei consapevole che (consapevole)
una mano può indicarti la via
col coraggio più sincero che c’è

Ma è la tua vita è lì che ti aspetta
che batte anche quando ti sembra imperfetta, vedrai
E’ come un treno da prendere in fretta ma puoi
apri il tuo cuore e avrai sempre indietro quel che dai

E la tua vita è lì che ti aspetta
che batte in ogni istante dal centro del petto perchè
C’è sempre un treno da prendere in fretta se vuoi
apri il tuo cuore e avrai sempre indietro tutto quel che dai

Il sole scalda, ci illumina
il dolore se ne va
come il buio che
ora evapora nel giorno che verrà

E la tua vita è lì che ti aspetta
che batte anche quando ti sembra imperfetta, vedrai
C’è sempre un treno da prendere in fretta se vuoi
apri il tuo cuore e avrai sempre indietro tutto quel che dai

Oh no
è quello che dai
Oh no
quello che dai

Ma la tua vita è lì che ti aspetta
che batte in ogni istante dal centro del petto perchè (è quello che dai)
E’ come un treno da prendere in fretta ma puoi (quello che dai)
apri il tuo cuore e avrai sempre indietro tutto quel che dai

Apri il tuo cuore e avrai sempre indietro tutto quel che dai





Hey, Soul Sister – Train

25 05 2010

Informazioni sul testo:

  • Artista: Patrick Monahan;
  • Interpreti: Train;
  • Album: Save Me San Francisco;
  • Anno di pubblicazione: 2009
  • Genere: Pop;
  • Premi vinti: canzone più ascoltata in 2 Paesi.

Il testo

HEY, SOUL SISTER

Your lipstick stains on the front lobe
of my left-side brains
I knew I wouldn’t forget you
And so I went and let you blow my mind
Your sweet moving
The smell of you
in every single dream I dream
I knew when we collided
you’re the one I have decided
Who’s one of my kind

Hey soul sister,
ain’t that mister mister
on the radio, stereo
The way you move ain’t fair you know
Hey soul sister,
I don’t wanna miss
a single thing you do tonight

Just in time,
I’m so glad you have
a one track mind like me
You gave my life direction
A game show love connection,
we can’t deny

I’m so obsessed
My heart is bound to beat
right out my untrimmed chest
I believe in you, like a virgin,
you’re Madonna
And I’m always gonna wanna
blow your mind

Hey soul sister,
ain’t that mister mister
on the radio, stereo
The way you move ain’t fair you know
Hey soul sister,
I don’t wanna miss
a single thing you do tonight

Well you can cut a rug
Watching you is the only drug I need
So gangster, I’m so thug
You’re the only one I’m dreaming of
You see I can be myself now finally
In fact there’s nothing I can’t be
I want the world to see you’ll be with me

Hey soul sister,
ain’t that mister mister
on the radio, stereo
The way you move ain’t fair you know
Hey soul sister,
I don’t wanna miss
a single thing you do tonight
Hey soul sister,
I don’t wanna miss
a single thing you do tonight
tonight
tonight





Neutron Star Collision (Love Is Forever) – Muse

25 05 2010

Informazioni sul testo:

  • Artista: Matthew Bellamy;
  • Interpreti: Muse;
  • Album: //;
  • Genere: Rock;
  • Premi vinti: nessuno.

Il testo

NEUTRON STAR COLLISION (LOVE IS FOREVER)

I was searching
You were on a mission
Then our hearts combined like
A neutron star collision

I have nothing left to lose
You took your time to choose
Then we told each other
With no trace of fear that…

Our love would be forever
And if we die
We die together
And lie, I said never
‘Cause our love would be forever

The world is broken
Halos fail to glisten
You try to make a difference
But no one wants to listen

Hail,
The preachers, fake and proud
Their doctrines will be cloud
Then they’ll dissipate
Like snowflakes in an ocean

Love is forever
And we’ll die, we’ll die together
And lie, I say never
‘Cause our love could be forever

Now I’ve got nothing left to lose
You take your time to choose
I can tell you now without a trace of fear

That my love will be forever
and we’ll die
we’ll die together
Lie, I will never
‘Cause our love will be forever