Io dov’ero (Atmos 5)- Max Gazzè

19 05 2010

Informazioni sul testo:

  • Artista ed interprete: Massimiliano Gazzè;
  • Album: Quindi?
  • Anno di pubblicazione: 2010;
  • Genere: Pop;
  • Premi vinti: nessuno.

Il testo

IO DOV’ERO (ATMOS 5)

Flebile irreale
la luce incognita
come di cattedrale
quasi alabastrina si promana inesorabile
È livida
È gelida la quiete
prima di infrangersi

Nevica sulla discesa e nevica sulla mia attesa
Nevica sull’altopiano e nevica sulla mia mano
Nevica sul lastricato e nevica sul mio segreto

Ed io dov’ero?

Algido irreale
il tempo immobile
come di cattedrale
soffoca ogni fremito in un vuoto muto e attonito
Si schiantano
brine cristalline di acciaio lucido

Nevica sulla discesa e nevica sulla mia attesa
Nevica sull’altopiano e nevica sulla mia mano
Nevica sul lastricato e nevica sul mio segreto.



Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: