Dans Macabre (somniphobia) – Kaos

23 01 2012

Informazioni sul testo:

  • Artista ed interprete: Kaos;
  • Album: Post Scripta;
  • Anno di pubblicazione: 2011;
  • Genere: Rap.
Il testo
DANS MACABRE (SOMNIPHOBIA)
tu dormi e io sono qui…
da quando non lo so,
so che affondo così dentro l’odio che ho…

Non é successo niente, adesso dormi pure, non ti preoccupare
solamente che in questi giorni spesso ho troppo a cui pensare
a quello che dovevo fare e invece non ho fatto
e a un tratto quello che ho fatto sembra tutto da buttare
aspetto, solo aspettare, mi aggrappo ad ogni speranza
perché non é mai finita perché non é mai abbastanza
ammetto: non so giocare ma scommetto sul sicuro
se in sostanza é roulette russa ho 5 colpi nel tamburo
guarda il futuro perché io non posso farlo
sará anche prematuro ma ho smesso di calcolarlo
e in piú te l’assicuro é giá un successo accettarlo
ció che ho promesso giuro vorrei scordarlo
perché evitarlo solamente scappando
riesco a giustificarlo ovviamente sbagliando
e se quando parlo ti fisso parlo troppo
forse non sto affondando, ti sto tirando sotto!

Rit:
Io sono qui perché non so dove altro andare
non so da quando ho pure smesso di contare
perché se affondo non ha senso lottare
dentro quest’odio tutto il resto scompare.
Io sono qui perché non so dove altro andare
non so da quando ho pure smesso di contare
perché se affondo non ha senso lottare
dentro quest’odio tutto il resto scompare.

Il resto scompare, garantito che scompare anche se stabile
hai finito per scordare chi dá sempre, é inevitabile
tradito da una sorte solo in parte responsabile
io ho capito che alle volte il piú forte é il piú miserabile
per te é accettabile? per me é follia pura
una vita sacrificabile in nome della paura
questa é la mia cura, l’armatura contro il mondo
la stessa armatura dentro cui mi nascondo
allora ora che affondo senza emettere parola
ora che non ti rispondo perché ho l’acqua alla gola
ora che questa moviola ogni secondo rallenta
ora che l’odio profondo é la sola cosa che aumenta
ora che si é spenta un’altra stella sul cammino
ora che ci si addormenta sognando un nuovo destino
ora che da vicino non distingui piú i contorni
stringi il cuscino: meglio che dormi!

Io sono qui perché non so dove altro andare
non so da quando ho pure smesso di contare
perché se affondo non ha senso lottare
dentro quest’odio tutto il resto scompare.
Io sono qui perché non so dove altro andare
non so da quando ho pure smesso di contare
perché se affondo non ha senso lottare
dentro quest’odio tutto il resto scompare.

Advertisements

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: