Destinazione Paradiso – Gianluca Grignani

15 07 2010

Informazioni sul testo:

  • Artista: Gianluca Grignani;
  • Interpreti: Gianluca Grignani; Laura Pausini;
  • Album: Destinazione Paradiso (Grignani); Io Canto (Pausini);
  • Anni di pubblicazione: 1995; 2007;
  • Genere: Rock;
  • Premi vinti: quattordicesima canzone più scaricata in Italia.

Il testo

DESTINAZIONE PARADISO

In questo girotondo d’anime
chi si volta è perso e resta qua
io so per certo amico
mi son voltato anch’io
e per raggiungerti ho dovuto correre
ma più mi guardo in giro e vedo che,
c’è un mondo che va avanti anche se
se tu non ci sei più
se tu non ci sei più

e dimmi perché
in questo girotondo d’ anime
non c’è un posto
per scrollarsi via di dosso
quello che ci è stato detto
e quello che ormai si sa
e allora sai che c’è

c’è che c’è, c’è che prendo un treno
che va a paradiso città
e vi saluto a tutti e salto su
prendo il treno e non ci penso più

un viaggio ha senso solo senza ritorno
se non in volo
senza fermate nè confini
solo orizzonti neanche troppo lontani
io mi prenderò il mio posto
e tu seduta lì al mio fianco
mi dirai destinazione paradiso
paradiso città.

Annunci




Con La Musica Alla Radio – Laura Pausini

19 12 2009

Informazioni sul testo:

– Artista ed interprete: Laura Pausini;

– Album: Laura Live;

– Anno di pubblicazione: 2009

Il testo

CON LA MUSICA ALLA RADIO

Seduti qui, per terra così,
in questa camera da imbiancare,
felici di non chiedere di più.

Dimmi di sì,
anche se qui c’è solo un tavolo come altare,
e un pane da dividere.

Avvicinati anche tu
e permettimi di più,
la tua bocca sulla mia
per non andare via.

E balliamo a piedi nudi

Con la musica alla radio

Più forte mentre gli anni passano

In questa casa che profuma

In ogni angolo

Faremo il nostro simbolo

Avremo anche noi dolori
che forse non sapremo evitare,
nemmeno affrontare,
ma niente di noi perduto andrà.

Semplicemente vincendo l’incuria del tempo,
danzando in due a passo lento,
con sentimento come adesso qua.

Il tuo sguardo resterà
senza alcuna impurità,
in ricchezza o povertà
non si consumerà

(non si consumerà)

E balliamo a piedi nudi

Con la musica alla radio

Più forte mentre gli anni passano

In questa casa che io amo

In ogni angolo

E dove mi immedesimo

Tu fallo con me.
E non lasciarmi mai da sola
neanche un attimo,
non farlo o ne morirò.